Metabolismo Basale per inesperti e recensione dei test


Nel caso che hai pensato di iniziare la tua battaglia alla cellulite devi istruirsi a conoscere il tuo nemico. La cellulite difatti è una vera e propria infiammazione come dice la famigerata pubblicità, e quindi come infiammazione va trattata a 360 gradi.

In Primis, è importante capire se sia associata o meno a uno stato di obesità.Se vi è anche sovrappeso, infatti, è necessario impostare un piano di dieta ipocalorico e praticare allenamenti di aerobica perlomeno tre volte alla settimana.



Ci sono, poi, alcuni esercizi efficaci per ristabilire il microcircolo e agevolare la circolazione linfatica. Dal tradizionale squat allo yoga, senza ignorare il nuovo alleato anticellulite: il foam roller, molto usato anche dalle fitness blogger più importanti.

Ciò che e' necessario evitare, in caso di cellulite, sono gli sforzi anaerobici (sollevamento pesi, scatti) che possono peggiorare il problema.




WORKOUT PER GLUTEI.



Il primo esercizio per vincere la ritensione idrica e rinvigorire la pelle dei glutei è sicuramente lo squat.

Il movimento consiste nel mimare il movimento di sedersi, senza sostenersi a nessuna superficie ma avendo la schiena eretta e le spalle basse.

Per avere un'utilità anticellulite, lo squat va fatto lentamente e consapevolmente (no a movimenti veloci). È importantissimo inoltre essere costanti nel tempo per conquistare gli obiettivi desiderati: la scadenza ideale è 3 volte alla settimana.

Se vuoi vedere altre schede complete guarda questo: esercizi glutei:



ESERCIZI AFFONDI LATERALI.

Tra i workout anticellulite più validi e più basilari da realizzare, vi presentiamo gli affondi.

Stando su, ci si piega alternativamente sulle ginocchia mantenendo la schiena perfettamente dritta e le spalle basse, morbide. Durante l'esecuzione del movimento, l'addome e i glutei sono ben contratti.


Serve accortezza ad effettuare esattamente l'esercizio, strando attenti a movenze troppo veloci che potrebbero provocare strappi ai muscoli.

Questo allenamento ben eseguito deve presentarsi il più morbido possibile.

Continua a leggere sul sito ufficiale

USARE IL FOAM ROLLER.

È il nuovo accessorio fitness cult per eliminare del tutto la cellulite e sciogliere i muscoli affaticati. Si tratta del foam roller: un rullo in schiuma, dalla grandezza variabile e dalla superficie liscia o irregolare.

Per merito di questo attrezzo è possibile procedere realmente sulle zone più colpiti dalla cellulite, eseguendo alcuni semplici allenamenti comodamente a casa


Si può adoperare sulle gambe facendo passare su e giù il rullo facendo una frizione nella zona da trattare.

Ugualmente vale per il sedere: ci si appoggia sul rullo e si fanno scorrere i glutei avanti e indietro.


YOGA: L'ARATRO

Lo yoga è un'attività decisamente utile per eliminare la cellulite, essendo che le sue posizioni (asana) inducono il ripristino di una corretta circolazione.


Se vuoi combattere la cellulite, usa delle pratiche yoga che hanno tutti gli asana da esercitare "a testa in giù". Praticando queste posizioni capovolte infatti, il nostro metabolismo è in grado di ristabilire la corretta circolazione e depurarsi dalle tossine.

L'asana più proposto è l'aratro. Si parte da una postura supina e si sollevano entrambe le gambe tese fino a portarle al di là della testa. Le braccia restano ben salde a terra e distese in direzione precisamente opposta alle gambe.

Fonte




1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15

Comments on “Metabolismo Basale per inesperti e recensione dei test”

Leave a Reply

Gravatar